ICL Specialty Fertilizers: un nome, multipla esperienza

ICL
Paolo Cesca, country manager Italia di ICL
L’azienda consolida la sua leadership nel comparto dei concimi speciali. Un ricco portafoglio per: florovivaismo, agricoltura speciale e verde professionale

Everris, Fuentes, Nu3, Novapeak e F&C hanno unito le proprie forze e divengono un indiscusso leader mondiale nel settore dei concimi speciali. La nascita di Icl Specialty Fertilizers, un’azienda solida, completa e internazionale, rappresenta un grande vantaggio per produttori, coltivatori e manutentori: un portafoglio prodotti più ampio, un settore ricerca & sviluppo potenziato e un ulteriore passo avanti nell'ottimizzazione della catena distributiva.

Questa integrazione si inserisce entro la lunga storia che l’azienda vanta nel settore dei concimi speciali. Icl Specialty Fertilizers continuerà a concentrarsi sulle necessità di produttori, coltivatori e manutentori.

Karl Mielke, ceo dell’azienda, spiega: «Abbiamo sviluppato un ampio portafoglio prodotti in grado di soddisfare i bisogni degli agricoltori che sono sempre in evoluzione. Abbiamo molta esperienza e conosciamo bene le esigenze dei nostri clienti. Operiamo sul territorio attraverso un efficace team di nostri funzionari tecnico-commerciali altamente specializzati in campo agronomico e una capillare rete distributiva presente in tutto il mondo. Riteniamo infatti che l’assistenza ai clienti e la distribuzione di prodotti specializzati debbano essere sempre mirate e improntate al contatto diretto e al costante sostegno dei coltivatori e degli utenti finali.

Puntiamo anche ad espandere il nostro portafoglio. La recente alleanza strategica con Yunnan Yuntianhua in Cina, per esempio, consente a Icl Specialty Fertilizers di estendere ulteriormente la propria offerta di prodotti, mentre alcuni progetti R&D si prefiggono di includere fra le nostre proposte i concimi solubili PK».

Tre segmenti di clientela

Consapevole che le esigenze del mercato sono sempre in evoluzione, Icl Specialty Fertilizers mira a soddisfare principalmente i bisogni di tre segmenti: Florovivaismo, Agricoltura Speciale e Verde Professionale.

Questa integrazione genera una serie di vantaggi per i consumatori di tutti i segmenti, non solo con gruppi di lavoro composti da professionisti competenti e affiatati, pronti a fornire a coltivatori e professionisti del verde un servizio ancora migliore, ma anche ampliando il portafoglio di prodotti con soluzioni adatte a qualsiasi esigenza. Oggi l’azienda vanta notevoli capacità di ricerca, sia in laboratorio che sul campo.

«Vogliamo accelerare la ricerca e lo sviluppo dei prodotti legati alle nostre tecnologie chiave, ovvero gli idrosolubili ed i concimi a cessione controllata. Stiamo intensamente sviluppando tecnologie mirate a migliorare l’efficienza nutritiva e nuovi stimolatori di crescita. Per realizzare tutto questo abbiamo creato un apposito team di agronomi d’eccellenza, che testerà approfonditamente e rapidamente le nostre scoperte in diverse realtà climatiche e con diversi tipi di terreno in svariate parti del globo. Per quanto riguarda i mercati del florovivaismo e del verde professionale puntiamo su un approccio gestionale integrato per offrire a coltivatori e professionisti del verde una gamma sempre più completa di risposte alle loro esigenze».

Un grande know-how

Le risorse e il know-how aziendale danno origine a un centro di eccellenza e professionalità coadiuvato dalla Divisione Innovazione del Gruppo Icl che ha il compito di mettere a punto tecnologie e prodotti innovativi per produzioni, coltivazioni e tappeti erbosi più verdi, più forti e più sani.

Inoltre questo nuovissimo centro di eccellenza consentirà a Icl Specialty Fertilizers di migliorare il profilo ambientale dei propri prodotti e servizi per la manutenzione e nutrizione senza ridurne l’efficacia. Afferma Mielke: «Icl Specialty Fertilizers è orgogliosa di collaborare con affidabili partner tecnologici e distributori esclusivi in ciascuno dei mercati di riferimento. È insieme a loro che lavoriamo per proporre soluzioni sempre innovative per piante, colture e tappeti erbosi».

Nel corso del 2015 il nome Icl Specialty Fertilizers sostituirà gradualmente le precedenti denominazioni, sia sugli imballi sia in termini di marketing e comunicazione. Il fatto di riunirsi sotto un unico nome apre la strada ad importanti sviluppi e ad una crescita significativa. Obiettivo ultimo di questa integrazione è e rimane soddisfare i bisogni dei coltivatori, che sono sempre in evoluzione in un mondo costantemente in divenire».

 

Per ulteriori informazioni: www.icl-sf.com/one-name/it

 

UN PASSO IMPORTANTE

«L’unione di Everris, Fuentes, Nu3, Novapeak e F&C in un’unica entità che porta alla nascita di Icl Specialty Fertilizers, è l’atto conclusivo di una transizione che ICL ha iniziato negli anni scorsi quando avviò una serie di acquisizioni di aziende caratterizzate dal fatto di operare sul mercato per mezzo di propria rete vendita qualificata – afferma Paolo Cesca, country manager Italia –. Questo di fatto porta ICL da produttore di fertilizzanti che opera tramite partners ad azienda produttrice che vende direttamente sul mercato tramite la propria forza vendite.Everris, Fuentes, Nu3, Novapeak e F&C venderanno ora direttamente con il marchio ICL tutti i prodotti ICL, quali fogliari, idrosolubili, granulari e qualsiasi altro prodotto che, sinergicamente, possa completare un già ampio portafoglio. Il progetto prevede anche l’introduzione di nuovi fertilizzanti consegnati direttamente in azienda: si accorcia la catena distributiva e si riduce il capitale circolante ed il magazzino dei rivenditori, che si focalizzeranno sul ruolo di consulenti tecnici e ruolo finanziario di vendita e incasso».

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome