Mario Guidi: «Importanti segnali di ripresa»

Mario Guidi
Secondo il presidente di Confagricoltura i segnali provenienti dal mercato sono improntati all'ottimismo

«Dal nostro settore registriamo importanti segni di ripresa nel nostro Paese». È quanto ha detto Mario Guidi, presidente nazionale di Confagricoltura, a margine della presentazione dell'accordo di collaborazione con la Banca Popolare di Vicenza a sostegno delle piccole e medie aziende agricole.

«I segnali arrivati ad esempio dal Vinitaly - ha precisato Guidi - sono improntati all'ottimismo, sia per il mercato interno che per l'estero. Quello dell'agricoltura è un settore che potrà garantire un reale trend di crescita per l'Italia, visto che per il futuro le richieste, basti pensare al mercato cinese, sono in forte in crescita».

Il presidente di Confagricoltura si è poi soffermato sull'imminente apertura dell'Expo a Milano. «L'Esposizione Universale, che prenderà avvio tra poco più di un mese, sarà un’occasione unica per mostrare il valore aggiunto di un efficiente modello di agricoltura - ha osservato - lavorando anche e soprattutto a quella che di Expo sarà l'eredità. Fare di quello italiano, con il peso strategico del settore agricolo sempre più al centro, un modello economico apprezzato in maniera crescente a livello globale».

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome