Un portale tutto dedicato agli animali da compagnia

animali da compagnia portale
È stato presentato recentemente a Milano, nella cornice di Palazzo Marino, animalidacompagnia.it, la piattaforma digitale per i proprietari di pet

È stato presentato a Palazzo Marino, www.animalidacompagnia.it, il portale dedicato ai proprietari di animali da compagnia, trait-d’union con veterinari, istituzioni, allevatori e operatori del settore, che vuole affermarsi come punto di riferimento per chi vive con un animale da compagnia. La piattaforma online è sviluppata in collaborazione con l’Università di Camerino, l’Unione Nazionale Consumatori (UNC) ed altre associazioni di categoria e patrocinata da FNOVI (Federazione Nazionale Ordini Veterinari Italiani), SIMeVeP (Società Italiana di Medicina Veterinaria Preventiva) e SIVeMP (Sindacato Italiano Veterinari Medicina Pubblica).

animali da compagnia portaleL’incontro di lancio del progetto editoriale di Point Vétérinaire Italie, leader nei settori di Veterinaria, Agro-zootecnia e Sanità pubblica, è stato patrocinato dal Ministero della Salute e dal Comune di Milano.
«Per informarsi i cittadini utilizzano sempre di più il web, quindi come Amministrazione diamo con piacere il benvenuto a questa nuova piattaforma online dedicata ai nostri amici animali – commenta Roberta Guaineri, Assessore a Turismo, Sport e Qualità della vita del Comune di Milano.

animali da compagnia portaleUno strumento certamente utile per sensibilizzare e responsabilizzare ulteriormente le persone che posseggono animali da compagnia e un aiuto concreto per migliorarne la gestione e la cura, diffondendo e spiegando i diritti degli animali e i doveri dei loro proprietari».

«Regalare ai nostri figli un animale d’affezione non è come regalare un pupazzo di peluche – afferma Silvio Borrello, direttore generale della Sanità Animale e dei farmaci veterinari del Ministero della Salute -. Dobbiamo prima educarli al rispetto degli animali, dei loro comportamenti e quindi a un possesso responsabile fatto di conoscenza e tanto amore. È solo in questo modo che si possono gettare le basi per un’efficace lotta all’abbandono».
«Negli ultimi decenni abbiamo assistito ad un importante cambiamento della sensibilità sociale nei confronti degli animali e innegabilmente l’ambiente urbano della civiltà moderna ha modificato la relazione con gli animali – dichiara Carla Bernasconi, vice-presidente Federazione nazionale Ordini dei veterinari italiani (Fnovi) e presidente Ordine dei Medici veterinari di Milano. Convivere con un animale comporta scelte di vita importanti: sono esseri senzienti, con esigenze e necessità fisiche e psichiche, con i quali instaurare una relazione durevole, basata sulla fiducia reciproca e sulla piena responsabilità dei proprietari, a partire dalla scelta del pet. Proprio per tutte queste premesse è importante che tutti coloro che desiderano convivere con un animale da compagnia siano correttamente informati e possano trarre informazioni serie e competenti all’interno di quella nuova giungla rappresentata dal web».

«Attraverso il portale animalidacompagnia.it vogliamo dare risposte e fornire spunti di interesse per tutti coloro che vivono con un animale domestico – ha commentato Gabriele Lanzarotti, amministratore unico di Point Vétérinaire Italie, e Direttore responsabile del Portale – animalidacompagnia.it non raccoglie semplicemente notizie di attualità, rubriche, annunci, eventi e servizi, ma grazie alla presenza di qualificati docenti e veterinari specialisti di tutta Italia e la collaborazione diretta con associazioni e strutture che operano nel mondo dei pet, garantisce credibilità e autorevolezza dei contenuti proposti in ogni sezione, svolgendo un ruolo di guida. In sintesi, in un solo Portale il visitatore ha la garanzia di trovare notizie attendibili sul mondo dei pet in ogni settore, con un occhio particolare alla salute».


Il mondo degli animali da compagnia

Quanti sono? I pet presenti in Italia sono circa 60 milioni: tra i più numerosi ci sono i pesci (quasi 30 milioni) e gli uccellini, che si attestano a circa 13 milioni. Quasi 7 milioni sono i cani, circa 7,5 milioni i gatti, mentre gli altri piccoli mammiferi raggiungono quota 1,8 milioni. Chi se ne prende cura? Il 58% delle famiglie che ha in casa animali da compagnia ne possiede uno soltanto, mentre il 14% ne ha 4 o più. I pet sono inoltre in crescita nelle famiglie con un solo componente (passate dall’8,4% del 2011 all’11,1% nel 2017).
Per quanto tempo? Il rapporto tra famiglie e mondo degli animali d’affezione, è di lunga data, superando i 20 anni, nel 20% dei casi. La salute dei pet. Per quanto riguarda la salute, gli italiani si confermano negli anni fedeli ad una figura professionale di cui hanno fiducia: nove proprietari su dieci si rivolgono abitualmente a un veterinario di riferimento.


Leggi l’articolo AgriCommercio & Garden Center n. 4/2018

L’edicola di AgriCommercio & Garden Center

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome