Vaseria ecosostenibile

[nbm-post-excerpt length=”230" count=”word” more=”…”]

I vasi per le piante sono quasi tutti in plastica. Il problema è che poi tutta questa plastica deve essere smaltita. Lo smaltimento corretto del vaso, nel cassonetto della plastica, vale secondo il Corepla, il Consorzio che si occupa del riciclo per “seminiere, vasi da fiori e piantine utilizzati solo per vendita e il trasporto”, cioè per i vasetti da vivaio in cui si acquistano le piantine. Ma quelli acquistati nel garden center, magari di design, pur essendo in plastica non sono considerati “utilizzati solo per la vendita e il trasporto”, dunque vanno smaltiti come rifiuto indifferenziato.

Materiale vasario riciclato (o riciclabile)

L’industria vasaria italiana ha elaborato un processo virtuoso: tutte le maggiori aziende hanno realizzato attraverso i rispettivi reparti Ricerca & Sviluppo linee di vasi ecologici perché partono da sola plastica riciclata. Si tratta di materiali da rifiuti urbani che vengono raccolti dai cittadini, e poi conferiti agli stabilimenti di lavorazione, trasformati in balloni, triturati, lavati e igienizzati, e infine fusi per realizzare il nuovo prodotto, il vaso di design.

Ma c’è anche chi propone vasi in gomma (non plastica) riciclata: dopo aver elaborato un processo di riciclo, che garantisce salubrità del prodotto finale, la gomma con cui è realizzato il vaso offre il vantaggio di una coibentazione migliore della plastica e la possibilità di riciclare nuovamente il contenitore a fine ciclo.

Perché il plus di tutta l’operazione sta proprio nel dare vita “infinita” alla plastica: dato che non la si può distruggere, l’unico sistema per non disperderla nell’ambiente consiste nel riciclarla il più possibile. Quindi la possibilità di riciclare nuovamente, a fine utilizzo, un vaso per poter ricreare un altro contenitore è un grande merito in questa lunga corsa per cercare di arginare il cambiamento climatico.

Scegliere linee green

Tutto questo significa che, nel riassortire la gamma di vaseria, è bene che scegliate le linee cosiddette “eco” o “green” dei vostri fornitori di fiducia, promuovendole con adeguata cartellonistica (peraltro ampiamente fornita dal produttore), per manifestare così anche la vostra sostenibilità e attenzione all’ambiente, sicuramente premiata dai clienti.

Vaseria ecosostenibile - Ultima modifica: 2022-04-20T12:23:45+02:00 da Barbara Gamberini

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome