Citadel, nuovo erbicida di pre-emergenza

citadel
Lo ha registrato Dow AgroSciences Italia per il controllo delle infestanti chiave a foglia larga in agrumeti e oliveti

Ampio spettro d’azione, ottima efficacia su infestanti difficili, elevata selettività colturale (per assenza di volatilità e percolazione), gestione ottimale della resistenza di alcune dicotiledoni al glifosate, basso dosaggio. Sono i vantaggi competitivi di Citadel, nuovo erbicida di pre-emergenza, ad azione sistemica, per il controllo delle infestanti chiave a foglia larga in agrumeti e oliveti, registrato da Dow AgroSciences Italia.

Citadel è formulato come sospensione concentrata (SC) di due sostanze attive di elevata efficacia e basso dosaggio, florasulam puro 6,82 g (=75 g/l) e penoxulam puro 13,6 g (= 150 g/l), che appartengono alla famiglia chimica delle triazolopirimidine e agiscono come inibitori della biosintesi dell’enzima aceto lattato sintetasi (inibitori ALS, gruppo B nella classificazione HRAC), cioè sono in grado di bloccare la sintesi aminoacidica e impedire la divisione cellulare della pianta.

Assorbimento radicale

Le due sostanze attive vengono rapidamente assorbite a livello radicale (azione residuale) e dalle parti verdi dell’infestante eventualmente emersa (foglie, gemme, fusti), hanno altissima sistemia e sono traslocati per via sia acropeta sia basipeta nei tessuti in accrescimento. La loro attività al suolo generalmente comporta la nascita delle infestanti suscettibili seguita dall’arresto della crescita e dalla morte allo stadio di 1ª-2ª foglia. Nelle specie sensibili esse ostacolano la crescita già nel giro di poche ore, ma i primi effetti diventano visibili nell’arco di alcuni giorni. I primi sintomi compaiono a livello dei centri di attiva crescita sotto forma di clorosi o necrosi, in alcune specie vi può essere un arrossamento delle nervature fogliari. Il completo essiccamento delle piante avviene in 7-10 giorni in condizioni ideali, ma può richiedere fino a 6-8 settimane in condizioni meno favorevoli.

Malerbe sotto controllo

Le infestanti controllate sono …

 

L’articolo completo è pubblicato su AgriCommercio & Garden Center n. 5/2016

L’edicola di AgriCommercio & Garden Center

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome