Con SDS OnDemand etichette e schede di sicurezza sempre aggiornate

sds ondemand image line
SDS OnDemand, il sistema adottato dalle principali aziende produttrici di mezzi tecnici può ora essere usato dai distributori per fornire schede di sicurezza, etichette e comunicazioni obbligatorie aggiornate degli agrofarmaci, dei fertilizzanti e prodotti per l’agricoltura a tutti i loro clienti

Era il 2005 quando veniva lanciata la prima versione di SDS OnDemand, un software per la fornitura “costantemente aggiornata e con riscontro di avvenuta consegna” dei documenti necessari per il corretto utilizzo dei mezzi tecnici in agricoltura.

Negli anni il sistema è diventato il riferimento del settore agrario tanto che oggi 39 primarie aziende che producono mezzi tecnici in agricoltura sono partner di SDS OnDemand e oltre 13mila punti vendita di prodotti per agricoltura usano questa soluzione.

 

COME FUNZIONA

SDS OnDemand è una “web application” (un software che funziona sfruttando la rete internet) che permette ai RIMPP (Responsabili immissione mercato dei preparati pericolosi) che operano presso i produttori di mezzi tecnici per agricoltura di fornire ai propri clienti (normalmente i distributori) tutti i documenti che servono per l’impiego dei prodotti in sicurezza (etichette, schede di sicurezza e comunicazioni obbligatorie).

Il sistema per la tracciatura delle consegne si basa sulla tecnologia Pec (legalmente accettata ma del tutto inutilizzabile per i distributori); il cuore del sistema è invece rappresentato da una piattaforma unica e centralizzata, utilizzabile sia su computer, su tablet e su smartphone.

SDS OnDemand presenta indubbi vantaggi sia per i produttori (RIMPP), sia per i distributori.

Per i produttori il vantaggio principale è rappresentato dalla costante disponibilità di uno staff tecnico in grado di supportare l’azienda nella fornitura di questi documenti nelle modalità previste dalla normativa.

Per i distributori il principale vantaggio è rappresentato dal fatto che tutta questa mole di informazioni, indispensabili per lo svolgimento dell’attività nel rispetto delle norme:

- sono disponibili tutte su un’unica piattaforma (non è necessario accedere agli allegati inviati attraverso a migliaia di Pec);

- sono costantemente aggiornate a carico (e sotto la responsabilità) dei Rimpp;

- sono sempre disponibili su qualsiasi piattaforma (pc, tablet, smartphone);

- sono accessibili non solo dalla sede, ma per ogni persona addetta alla vendita in qualsiasi punto vendita.

 

CHI LO USA

Al 15 gennaio 2018 SDS OnDemand è il sistema utilizzato da 39 produttori di mezzi tecnici in agricoltura, gestisce le informazioni di 3.323 prodotti (agrofarmaci, fertilizzanti, ausiliari, combinati e altri prodotti) per i quali rende disponibili 5.891 documenti (tra etichette, schede di sicurezza e comunicazioni obbligatorie) a vantaggio di 13.295 distributori (tra rivendite private, rivendite cooperative, consorzi agrari, garden center, fioristi e Gdo).

sds ondemand image line

Questi dati costantemente aggiornati sono disponibili nella home page di SDS OnDemand (www.sdsondemand.it).

La caratteristica peculiare di SDS OnDemand è che rende immediatamente disponibili, per ogni prodotto, tutte le informazioni che il RIMPP aggiorna.

Per ogni prodotto SDS OnDemand permette di “scaricare” l’ultima versione della scheda di sicurezza e dell’etichetta (ora in versione CLP), mentre raccoglie tutte le comunicazioni obbligatorie pubblicate dal RIMPP negli ultimi anni.

 

PER I DISTRIBUTORI

Da parte di molti distributori ci è giunta la richiesta di studiare un sistema per fornire lo stesso servizio nei confronti degli agricoltori.

Restava un grosso scoglio da rimuovere: come fare in modo che tutta questa documentazione potesse essere fornita a tutta la “catena di approvvigionamento” e non si limitasse a raggiungere il distributore… e lì morire!

I problemi da risolvere sono stati innumerevoli:

- c’è sempre il problema di avere il “riscontro dell’avvenuto ricevimento” della documentazione così come previsto dalla normativa;

- gli utilizzatori professionali spesso non hanno la Pec (le aziende agricole con volume di affari inferiori a 7.000 euro/annuo non sono neppure iscritte al registro delle imprese…);

- quando hanno la Pec se la fanno gestire dalle organizzazioni sindacali;

- le aziende agricole sono poco avvezze all’utilizzo di tecnologie.

Dopo 13 anni dal suo lancio, oggi Sds OnDemand ha abbattuto anche questa barriera ed è pronto per raggiungere tutti gli utilizzatori finali (professionali e non professionali) con tutte le informazioni che servono per un uso sicuro e per rispettare tutte le norme che regolano la fornitura di questa documentazione da parte del distributore.

 

PER RISPETTARE LA LEGGE

SDS OnDemand (nella sua versione distributori) nasce per soddisfare tutti gli adempimenti previsti dalla normativa vigente a carico delle rivendite di prodotti per agricoltura e riconducibili alla problematica della fornitura delle informazioni per il corretto impiego dei prodotti ed il loro uso in sicurezza.

Il complesso panorama normativo che interessa ogni rivendita è riportato nella tabella “Le norme di riferimento”.

sds ondemand

Si tratta di un vero e proprio “decalogo” composto da dieci tra regolamenti comunitari, norme nazionali, decreti e circolari; complessivamente oltre 3.000 pagine di normative che, per la rivendita, prevedono tutti gli adempimenti riportati nella tabella “I principali adempimenti”.

sds ondemand

Per ottemperare a tutti questi 15 obblighi ogni rivenditore dovrebbe investire un sacco di tempo oppure usare SDS OnDemand che, proprio per come è stato ideato, ha come finalità quella di fornire il supporto alla fornitura “a norma di legge” di questi documenti.

Grazie a SDS OnDemand il distributore deve solo inserire alcuni dati dei propri acquirenti e, sia che si tratti di utilizzatori professionali, sia che si tratti di utilizzatori non professionali, SDS OnDemand si occupa di fornire tutte le informazioni che i RIMPP forniscono, aggiornano e manutengono.

Ogni cliente dispone di etichette, schede di sicurezza e comunicazioni obbligatorie direttamente sul proprio smartphone, computer o tablet e, per quelli che sono “poco avvezzi alla tecnologia” SDS OnDemand si attiva direttamente attraverso un SMS arrivato sul telefonino.

Una volta attivato, SDS OnDemand fornisce tempestivamente tutti gli aggiornamenti predisposti dal RIMPP e assicura all’utilizzatore professionale di avere a portata di mano (e sempre disponibili) tutte le informazioni più aggiornate.

 

Leggi l’articolo completo su AgriCommercio & Garden Center n. 1/2018

L’edicola di AgriCommercio & Garden Center

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome