Zoomark, al primo posto benessere e sicurezza

zoomark
I quattrozampe sono membri della famiglia e come tali devono mangiare cibi di qualità, essere curati al meglio, e accuditi tutelandone le salute

Zoomark International, il 16° salone internazionale biennale dei prodotti e delle attrezzature per gli animali da compagnia tenutosi nel maggio scorso a BolognaFiere, ha registrato il tutto esaurito di espositori e di visitatori.

L’evento, ha confermato che il settore non risente della crisi: i piccoli amici fanno parte della famiglia e vengono trattati esattamente come gli umani. Ciò significa grande attenzione per il benessere, la salute e la sicurezza, che evidentemente sono diventati indispensabili anche per loro, ma parallelamente eliminazione del superfluo (proprio come per noi, in tempo di crisi più o meno in atto): spariti collari con diamanti, cucce in pelliccia di volpe, lettini placcati oro, e molto ridotti i vestitini per chihuahua...

Mangimi superpremium

Così in primo piano balza la nutrizione: arcaici i tempi della scatoletta purchessia, cancellati da formulazioni complete, medicate, naturali o biologiche, e da prodotti probiotici, funzionali, nutraceutici, olistici. Perché “noi siamo ciò che mangiamo” e se l’alimento è sano, rimane più facilmente sano anche il corpo: vale per noi e per loro. Rimangono, confinate all’angolo, le linee primo prezzo, per chi non può spendere, anch’esse di qualità comunque superiore rispetto anche solo a 10 anni fa.

Valpet (www.valpet.it) rinnova Dado Gatto, crocchette con frutti rossi, olio di pesce, cardo mariano, antiossidanti naturali per la salute del gatto, il tutto a base di proteine animali, senza coloranti né conservanti. A base di pollo fresco e caciotta umbra, Crancy, Puffy Cat e I Love Cat sono tre nuovi snack gatto gustosissimi e sani (Conagit, www.giuntinipet.it).

 

L’articolo intero è pubblicato su Agricommergio e Garden Center n. 7-8/2015

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome